questa sera è una di quelle che il silenzio si popola di echi, immagini e profumi lontani. 

il desiderio diventa semplice e assomiglia ai paesi che si vedono nei sogni. il cielo ovunque, gabbiani tutt’intorno e il rumore di un mare che non si riesce a vedere, ma di cui si riesce a sentire la frenesia, nell’aria frizzante, repentina.


dondolo

c'è un pianoforte che suona e bambini che corrono ovunque, immersi in una luce che rende i colori tenui, come se fossero appena nati.


AMELIE_J'y Suis Jamais Allé


certe sere è come se non fossi mai andata via.
certe sere è come se avessi deciso di restare.








Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget